Fiumefreddo di Sicilia

Sisma 4.8 a Catania, paura ma no danni

Gente in strada, soprattutto famiglie con bambini piccoli, nei paesi vicini all'epicentro del terremoto 4.8 registrato alle 3:19 vicino Viagrande e Trecastagni in provincia di Catania. Ma al momento non si registrano danni importati a strutture o persone. Qualche vecchia casa disabitata in massi lavici ha subito danni a Zafaferana Etnea, mentre in diverse case dell'Acese sono caduti suppellettili da credenze e mensole e oggetti appesi ai muri. Il terremoto è stato leggermente avvertito anche a Taormina, nel Siracusano e nel Ragusano. Dalla mezzanotte sono state almeno sette le scosse di terremoto (considerando solo quelle di magnitudo uguale o superiore a 2) registrate sull'Etna, tra cui una di magnitudo 3.3 all'01:09 con epicentro 4 chilometri a nord di Aci Sant'Antonio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie